Login

Sono segni di sogni da L’Espresso 7 novembre 1993

Tra Topor e Frigidaire, citazione e fumetto. In mostra le immagini di un giovane surrealista metropolitano
Le sue immagini sono una strana mistura di Topor e Folon, con un tocco di surrealismo (alla Magritte ma anche alla Ernst). Il risultato sono figure grottesche, donne dall’abbondanza felliniana, con il corpo fatto di case e grattacieli: Oppure soggetti onirici trapiantati in giungle metropolitane e sfondi urbani un po’ metafisici.
L’autore è Alberto Ruggieri … appena uscito dall’Accademia di belle arti ha cominciato a lavorare come illustratore per giornali: “Il Messaggero”, “La Repubblica”, “Avvenimenti”, “L’Espresso”, “PlayBoy”, più un paio di riviste di fumetti come Frigidaire” e “Il Grifo” …

lespresso-7-novembre-1993.pdf download View | Download
Top